come aiutarci

Aiutateci a sostenere la nostra associazione: ci sono tanti modi!

Risorse in natura

Il Centro di Aiuto alla Vita per aiutare le future mamme deve, senz’altro e prima di tutto, ascoltare le loro storie e le loro difficoltà e quindi sostenerle a livello di accompagnamento e morale, ma è necessario poterle anche aiutare “concretamente”: questo perché spesso (se non sempre) il bisogno economico è la prima richiesta che viene avanti, ma anche per dare un segno tangibile che le volontarie sono lì per loro, per aiutarle, ed è quindi necessario anche sostenerle da questo punto di vista. come-aiutarci
Il CAV acquista latte e pannolini con i soldi provenienti dalle donazioni: meno soldi entrano, meno materiale possiamo acquistare e distribuire.
L’anno scorso abbiamo organizzato una “campagna pannolini”: chiunque voleva aiutarci e, tramite noi, aiutare le nostre mamme, poteva donarci, invece che soldi, pannolini, di qualsiasi taglia e marca!
Il guardaroba e il materiale necessario per un bambino dalla nascita fino a 1 anno ci viene donato dalle famiglie che non lo usano più per i propri figli ormai cresciuti: le nostre volontarie incaricate lo smistano, lo suddividono a seconda della misura, della tipologia, estate/inverno.
I capi più piccoli vengono lavati e messi a nuovo per diventare corredino delle future mamme; alcune amiche dell’Associazione (volontarie e non) confezionano lenzuolini, copertine, bavaglini e altro.
Distribuiamo, nei casi economicamente più gravi, anche dei pacchi con alimenti, sia per adulti che neonati, provenienti dal Banco Alimentare o da raccolte fatte nelle parrocchie della Diocesi.
Tutto questo fatto in perfetta sintonia e coordinazione con gli altri soggetti della rete (parrocchie, servizi sociali, Caritas, Centri di Ascolto, ecc.), al fine di evitare che le poche risorse di tutti vengano distribuite in modo equo e secondo la gravità delle situazioni.

Proponiamo anche altre 3 tipologie di aiuto:

pannolino Progetto pannolini

Con €20 al mese ci aiuti a comprare i pannolini per un bambino

biberonProgetto biberon

Con €30 al mese ci aiuti a comperare il latte artificiale per un bambino

svezzaProgetto svezzamento

Con €30 al mese ci aiuti a comperare le pappe per un bambino

Le volontarie si adoperano anche per organizzare dei mercatini (soprattutto a Natale), creando oggetti da regalo, il cui ricavato è destinato, ovviamente, all’acquisto di latte e pannolini.
Abbiamo anche la possibilità di fornire bomboniere personalizzate per occasioni speciali (Battesimo, Comunione, Cresima, Matrimonio).

Risorse economiche

Attiviamo anche, per chi lo desidera, una “sorta” di adozione prenatale a distanza: mediante il versamento di €160 al mese per 18 mesi (6 mesi di gravidanza, fino all’anno del bambino): in questo modo si possono sostenere le situazioni più gravi anche mediante un contributo finalizzato a seconda esigenza (affitto, spesa alimentare, farmaci e simili).
Per maggiori informazioni su come aiutarci economicamente, visita la pagina dedicata alle donazioni >>